Edisef srl | segreteria@ilcentroodontoiatrico.it

Le riabilitazioni con faccette in ceramica: come procedere per ottenere il successo del trattamento

Codice di accreditamento: 281629

Relatori: Dottor Guerino Paolantoni

Perchè il corso ECM è gratuito

In questo particolare momento dove il territorio esige una selezione sulla qualità dei servizi offerti, noi siamo al vostro fianco perchè crediamo al vostro impegno.

E’ nostro interesse poter contribuire alla formazione del vostro personale con l’intento di migliorarne la professionalità ed elevarne il valore riconosciuto.

Il Centro Odontoiatrico è già servizio per il territorio, il valore alla formazione è espressione di distinzione e la promuoviamo gratuitamente con il programma “Selection”.

Modulo di iscrizione

  • Durata 6 ore
  • Crediti ECM: 9,0
  • Quota iscrizione: € 0 + IVA (Valore € 87,00 + iva)
Previous
Next

In convenzione con il provider

logo_Vw9sH26

Le riabilitazioni del settore frontale richiedono sempre un attento controllo di diversi fattori che ne possono alterare il risultato finale. Trattandosi spesso di richieste puramente estetiche da parte del paziente che mira a migliorare il suo sorriso, ogni elemento durante l’esecuzione del trattamento riveste un ruolo fondamentale. La diagnosi del caso risulta fondamentale nell’individuare fattori critici come il rapporto occlusale tra le arcate o il bruxismo, che se sottovalutati possono rappresentare uno dei rischi maggiori di fallimento. A volte per ragioni puramente estetiche o per traumi che alterano il corretto rapporto dento-parodontale abbiamo la necessità di effettuare degli interventi di chirurgia parodontale pre-protesica, per ripristinare una adeguata ampiezza biologica, cercando sempre i ottenere il massimo risultato al minor costo biologico. La preparazione minimamente invasiva protesicamente guidata assieme alle procedure di isolamento del campo contribuiscono ad assicurare il massimo rispetto dei tessuti duri del dente da un lato, ed assicurare la stabilità dei risultati nel tempo dall’altro. In ultimo, per assicurare il rispetto nel tempo delle nostre riabilitazioni, è necessario che il mantenimento parodontale venga eseguito nel massimo rispetto dei materiali impiegati, utilizzando anche qui delle manovre minimamente invasive.

Applicazione nella pratica quotidiana dei principi e delle procedure dell’evidence
base practice (ebm – ebn – ebp)

  • Pianificazione del Caso
  • Valutazione dei rischi
  • Diagnosi
  • Esecuzione e scelta tra un Mock-up diretto ed indiretto
  • Tecniche chirurgiche parodontali di ripristino dell’Ampiezza Biologica
  • La preparazione dei denti protesicamente guidata
  • Immediate Dentin Sealing
  • Impronta definitiva
  • Provvisori
  • La prova dei manufatti ceramici
  • Isolamento del campo operatorio
  • La Cementazione: scelta del cemento e procedure cliniche
  • La rifinitura post-cementazione del manufatto
  • Il mantenimento dei risultati

Odontoiatra: Odontoiatria

Igienista dentale: Igienista dentale

Medico chirurgo: Allergologia ed immunologia clinica, Anatomia patologica, Anestesia e rianimazione, Angiologia, Audiologia e foniatria, Biochimica clinica, Cardiochirurgia, Cardiologia, Chirurgia generale, Chirurgia maxillo-facciale, Chirurgia pediatrica, Chirurgia plastica e ricostruttiva, Chirurgia toracica, Chirurgia vascolare, Continuità assistenziale, Cure palliative, Dermatologia e venereologia, Direzione medica di presidio ospedaliero, Ematologia, Endocrinologia, Epidemiologia, Farmacologia e tossicologia clinica, Gastroenterologia, Genetica medica, Geriatria, Ginecologia e ostetricia, Igiene degli alimenti e della nutrizione, Igiene, epidemiologia e sanità pubblica, Laboratorio di genetica medica, Malattie dell’apparato respiratorio, Malattie infettive, Malattie metaboliche e diabetologia, Medicina aeronautica e spaziale, Medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro, Medicina dello sport, Medicina di comunità, Medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza, Medicina fisica e riabilitazione, Medicina generale (medici di famiglia), Medicina interna, Medicina legale, Medicina nucleare, Medicina termale, Medicina trasfusionale, Microbiologia e virologia, Nefrologia, Neonatologia, Neurochirurgia, Neurofisiopatologia, Neurologia, Neuropsichiatria infantile, Neuroradiologia, Oftalmologia, Oncologia, Organizzazione dei servizi sanitari di base, Ortopedia e traumatologia, Otorinolaringoiatria, Patologia clinica (laboratorio di analisi chimico-cliniche e microbiologia), Pediatria, Pediatria (pediatri di libera scelta), Privo di specializzazione, Psichiatria, Psicoterapia, Radiodiagnostica, Radioterapia, Reumatologia, Scienza dell’alimentazione e dietetica, Urologia.

Nato a Roma il 29-5-1966. Laureato con lode, nel 1989 in Odontoiatria e Protesi Dentaria, presso l’Università Federico II di Napoli.
Dal 2005 è socio attivo della SIDP e Membro della Commissione Editoriale SIDP.
Dal 1989 al 1994 ha frequentato il reparto di Protesi della suddetta facoltà diretto dal Prof. N. Zarone.
Docente al corso di Perfezionamento negli anni accademici 2006-2007 e 2007-2008 in Chirurgia Orale dell’Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti.
Docente al corso di Perfezionamento in Chirurgia Implantare nell’anno accademico 2007-2008 dell’Università di Bari.
Docente presso la scuola di Specializzazione in Chirurgia Odontostomatologica della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Napoli Federico II, dall’anno accademico 2007-2008.
Docente al corso di Laurea in Igiene Dentale dell’Università La Sapienza di Roma, Polo Pontino, nell’anno accademico 2007-2008.
Docente in “Tecniche chirurgiche per l’estetica in chirurgia orale ed implantologica” presso l’Università di Pisa nell’anno accademico 2010-2011.
Dall’anno accademico 2005 Docente al corso di Perfezionamento in “Chirurgia Orale Ambulatoriale” del Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche e Maxillo-Facciali dell’Università di Napoli “Federico II”.
Docente in Master di II livello “Parodontologia ed Implantologia” presso la Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Politecnica delle Marche.
Docente in Master Universitario di II livello in Parodontologia presso l’Università degli studi di Siena – Facoltà di Medicina e Chirurgia Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche e Oftalmologiche.
Corso di Aggiornamento “La riabilitazione implanto-protesica nel paziente parodontalmente compromesso” presso Università degli studi di Ferrara – Centro di Ricerca e Servizi per lo Studio delle Malattie Parodontali.